Detrazioni bonus fiscali sulla casa a rischio nel 2019

Ancora nulla di certo, ma pare che ci potrebbero essere delle novità riguardo alle detrazioni bonus fiscali sulla casa. Le agevolazioni verranno confermate ma con percentuali ridotte dal 2019? Vediamo come sembra propendere il Governo italiano.

detrazioni-bonus-fiscali-sulla-casa-2-visureitalia

Le possibili intenzioni del Governo destano preoccupazione tra i contribuenti italiani che, durante questi anni, hanno beneficiato dei bonus fiscali sulla casa. Le detrazioni non riguardano solo le spese di ristrutturazione, ma anche quelle per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici, per il miglioramento delle prestazioni energetiche e per la riduzione del rischio sismico.

Le possibili modifiche alle detrazioni bonus fiscali

Potrebbero configurarsi, a partire dal 1° gennaio 2019, diversi scenari. Tra questi vi è l'abolizione del bonus ristrutturazioni, strettamente legato al piano di riforme fiscali che il Governo italiano è intenzionato ad avviare già con la Legge di Bilancio 2019.

La flat tax, l’imposta ad aliquota fissa pari al 15%, dovrebbe infatti cancellare l’insieme di bonus fiscali attualmente in vigore e che hanno contribuito negli anni a ridurre l’Irpef media degli italiani. Verrà inizialmente introdotta soltanto per un numero ristretto di partite IVA, mentre per le famiglie sarà posticipata almeno al prossimo anno.

Bisognerà poi verificare cosa e quanto sarà applicato e/o rinviato. Tra qualche settimana il Governo dovrà presentare al Parlamento il disegno di legge di Bilancio 2019 e solo allora sarà chiara la futura situazione in merito alle detrazioni bonus fiscali.

Altro scenario è la possibilità di una una proroga delle agevolazioni fiscali sui lavori di ristrutturazione per i prossimi tre anni. Tuttavia, dopo il 2019, vi potrebbe essere una riduzione della percentuale detraibile. Si prospetta quindi un ritorno alle origini, ovvero alla detrazione nella misura originaria prevista dall’art. 16-bis del Tuir. Quest'ultima sarebbe infatti pari al 36% fino al limite di 48.000 euro.

Tale percentuale è ad oggi invece al 50% fino a 96.000 euro di spesa, motivo per il quale sono in tanti i contribuenti che hanno scelto di anticipare i lavori programmati per beneficiare della maggiorazione della percentuale di bonus Irpef riconosciuto. Quest'ultima ipotesi, accanto ad abolizione e proroga, sembrerebbe la più plausibile sul destino dei bonus fiscali sulle ristrutturazioni per gli anni successivi al 2019.

La situazione attuale sulle detrazioni bonus fiscali ristrutturazioni

La detrazione Irpef sulle ristrutturazioni edilizie, come anticipato è del 50% e si applica su una spesa massima di 96.000 euro per unità immobiliare.

Tra gli interventi che rientrano nell'agevolazione fiscale sono compresi:

  • manutenzione ordinaria (solo su parti comuni condominiali);
  • manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia;
  • ricostruzione o ripristino di immobili danneggiati da calamità naturali;
  • realizzazione autorimesse o posti auto pertinenziali;
  • eliminazione delle barriere architettoniche
  • prevenzione di atti illeciti (es. porte blindate, antifurto, ecc…);
  • cablatura e contenimento dell’inquinamento acustico;
  • risparmio energetico;
  • misure antisismiche;
  • bonifica dell’amianto;
  • prevenzione degli infortuni domestici;
  • acquisto di unità in fabbricati interamente ristrutturati da imprese (detrazione calcolata sul 25% del prezzo).

Tag: Agenti Immobiliari, News

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com.

Riproduzione riservata ©

Autore: Redazione

Redazione

La Redazione di Smart Focus è composta da esperti in fiscalità e tributi (commercialisti, fiscalisti e tributaristi), in normative e legislazione (notai ed avvocati) nonché da professionisti (ingegneri, architetti, geometri, esperti visuristi, agenti immobiliari), in grado di affrontare le tematiche di attualità economica, fiscale e tributaria con l’obiettivo di fornire sempre informazioni complete, chiare ed aggiornate in modo semplice ed immediato.

Potrebbero interessarti anche

Aggiungi un commento

TROVA CIO' CHE TI SERVE
    Visura Italia Smart Focus banner sidebar

    Iscriviti alla Newsletter

    Iscriviti per essere sempre aggiornato su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi.

    Seguici

    smart-focus-visureitalia-banner-pubblicita