Mercato immobiliare: da case cantoniere a ville di lusso

Nuovo trend del mercato immobiliare in Italia: le case cantoniere diventano ville e strutture ricettive di lusso. Un approfondimento.

casa cantoniera

Da case cantoniere a ville di lusso

Furono costruite per accogliere gli operai della manutenzione stradale. Oggi, queste strutture vengono riconvertite in abitazioni di lusso e strutture ricettive d'eccezione. Da poco infatti il Demanio ha deciso di dismettere, in accordo con l'Anas e con il Ministero delle Infrastrutture e dei Beni Culturali, le case cantoniere che fino agli anni Ottanta sono state utilizzate come base operativa degli operai addetti alla manutenzione stradale e che oggi si sono svuotate grazie alla possibilità di raggiungere i luoghi di intervento.

L'accoro permette di utilizzare le case cantoniere come sedi di attività di promozione territoriale ma è possibile anche acquistarle, perché molte delle 1.224 strutture sono in vendita in tutta Italia.

Un esempio? In Toscana, in provincia di Grosseto, è possibile acquistare Villa Pietra, un'antica casa su tre piani recentemente ristrutturata con piscina a sfioro e veranda esterna con vista sul mare al costo di 850mila euro. Nel Parco Naturalistico di Montiori, invece, a 15 chilometri da Massa Marittima, si può acquistare un'ex casa cantoniera di lusso con interni ristrutturati in pietra viva al costo di 500mila euro.

"Nella provincia di Torino, a Poirino, per 300.000 euro è possibile acquistare un'altra villetta color rosso pompeiano, con ampie vetrate e spazi esterni molto curati sulla cui facciata, nella recente ristrutturazione, si è addirittura mantenuta la tipica insegna delle case cantoniere su cui si indicava il chilometro e la strada statale (S.S n. 29 del Colle di Cadibona)". A vendere sono - talvolta - ancora le istituzioni che hanno in gestione gli immobili dopo la dismissione del Demanio. E il suggerimento dei venditori, in molti casi, è di crearne delle attività ricettive, dai bed and breakfast a soluzioni di lusso.

Bike sharing e ostelli

Non solo case di lusso: tra i 25 progetti pilota riguardanti le case sparse su tutto il territorio italiano spunta anche quella di Campodolcino, ormai inutilizzata da tempo, che diventerà un Bed&Breakfast. Anas si farà carico della ristrutturazione dell’immobile e definirà lo standard di servizi che dovranno essere resi disponibili in modo tale da garantire uniformità all’intera rete. Campodolcino è inserita nel progetto “Sport e benessere”.

La casa cantoniera può diventare un ostello, una locanda, un agriturismo o un bed&breakfast con infopoint per il turismo locale, starting point per percorsi turistici locali e per attività sportive, ristorante a tema per la promozione di eccellenze locali, stazione per l’affitto di bici, scooter e attrezzature per lo sci. Il tutto da affidare a giovani imprenditori in base a progetti e capacità.

Secondo il progetto dell’Anas ogni casa cantoniera potrà offrire una serie di servizi “base” con una qualità e un costo standard, a cui si aggiungerebbero altri servizi e beni specifici della struttura e del territorio. La gestione dovrebbe essere un’opportunità per i giovani imprenditori che intendono mettersi in gioco.

Leggi anche -> Nuove regole per registrare il contratto di affitto

Tag: acquisto immobili, Agenti Immobiliari, Amministratori Condominio, Catasto, compravendita immobiliare, Immobiliare, mercato immobiliare, Privati

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com.

Riproduzione riservata ©

Autore: Redazione

Redazione

La Redazione di Smart Focus è composta da esperti in fiscalità e tributi (commercialisti, fiscalisti e tributaristi), in normative e legislazione (notai ed avvocati) nonché da professionisti (ingegneri, architetti, geometri, esperti visuristi, agenti immobiliari), in grado di affrontare le tematiche di attualità economica, fiscale e tributaria con l’obiettivo di fornire sempre informazioni complete, chiare ed aggiornate in modo semplice ed immediato.

Potrebbero interessarti anche

Aggiungi un commento

TROVA CIO' CHE TI SERVE
    Visura Italia Smart Focus banner sidebar

    Iscriviti alla Newsletter

    Iscriviti per essere sempre aggiornato su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi.

    Seguici

    smart-focus-visureitalia-banner-pubblicita