Calendario scadenze fiscali: pausa estiva anche per il Fisco

Imprenditori, News

Siamo abituati a vedere ogni mese sempre un ricco calendario delle scadenze fiscali. Anche agosto 2018 non è da meno anche se il Fisco ha deciso di prendersi una breve pausa estiva. Dopo alcuni adempimenti nei primi giorni del mese, le vacanze del Fisco dureranno fino al 19 agosto.

calendario-scadenze-fiscali-agosto-2018-2-visureitaliaCalendario scadenze fiscali agosto 2018

La pausa estiva del Fisco prevede gli adempimenti fermi fino al 19 agosto. Ci saranno solo alcune scadenze i primi 6 giorni del mese, poi una vacanza e si riprende a pieno regime per tutti i contribuenti, incluse le PMI e i liberi professionisti. Tra le scadenze da rispettare ci sarà ad esempio il versamento Irpef, Ires e Irap e altre imposte sui redditi. Vediamo i diversi adempimenti fiscali in modo da tenerli a mente e poterci comunque godere tranquillamente le vacanze di agosto.

Il calendario scadenze fiscali prima e dopo le vacanze del Fisco

Di seguito riepiloghiamo le principali scadenze fiscali di agosto 2018, per visionare l’elenco completo vi consigliamo di consultare il calendario ufficiale disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

1 agosto

  • Ravvedimento operoso dei tributi che dovevano essere pagati entro il 2 luglio 2018

6 agosto

  • Presentazione istanza integrative per regolarizzazione attività finanziarie all’estero per ex frontalieri/ex AIRE

20 agosto

  • Comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei dati di dettaglio relativi al canone TV
  • Comunicazione annuale all’Anagrafe Tributaria dei dati relativi ai contratti di locazione breve conclusi per il loro tramite nell’anno precedente
  • Titolari di partita Iva: versamento 3° rata Irpef a titolo di primo acconto 2018 e saldo
  • Liquidazione e versamento dell’Iva relativa al mese precedente, oppure relativa al 2° trimestre (senza la maggiorazione del 1%)
  • Versamento 3° rata dell’Ires

27 agosto

  • presentazione INTRASTAT per operatori intracomunitari con obbligo mensile

31 agosto

  • versamento della 3° rata Irpef a titolo di saldo e al primo acconto relativo al 2018 per i contribuenti che non sono titolari di partita Iva
  • versamento 3° rata “cedolare secca” a titolo di saldo 2017 e primo acconto 2018 per i non titolari di partita Iva:

Tag: Imprenditori, News

Se hai trovato utile questo articolo o hai bisogno di un chiarimento, lascia un commento nel form a fine pagina o scrivici a smartfocus@visureitalia.com.

Riproduzione riservata ©

Autore: Redazione

Redazione

La Redazione di Smart Focus è composta da esperti in fiscalità e tributi (commercialisti, fiscalisti e tributaristi), in normative e legislazione (notai ed avvocati) nonché da professionisti (ingegneri, architetti, geometri, esperti visuristi, agenti immobiliari), in grado di affrontare le tematiche di attualità economica, fiscale e tributaria con l’obiettivo di fornire sempre informazioni complete, chiare ed aggiornate in modo semplice ed immediato.

Potrebbero interessarti anche

Aggiungi un commento

TROVA CIO' CHE TI SERVE
    Visura Italia Smart Focus banner sidebar

    Iscriviti alla Newsletter

    Iscriviti per essere sempre aggiornato su attualità economica, novità fiscali e tributarie, consigli pratici su normative, leggi e tributi.

    Seguici

    smart-focus-visureitalia-banner-pubblicita